“Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza.”
Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo

Fratelli dell’Uomo è un’organizzazione non governativa di cooperazione internazionale nata in Italia nel 1969 e appartenente al gruppo Frères des Hommes, sorta in Francia nel 1965, con affiliazioni in Belgio e Lussemburgo.

Opera in America Latina e Africa con partner locali, sostenendone progetti e iniziative. Gli ambiti di questa cooperazione, sempre mirata a rafforzare i processi di partecipazione democratica, riguardano il diritto al cibo, la sovranità alimentare, la difesa dell’ambiente e dei beni comuni, l’economia solidale.

In Italia Fratelli dell’Uomo svolge attività di informazione, educazione e sensibilizzazione. Lo scopo è di mettere in evidenza gli stretti legami che esistono tra le problematiche del Nord e del Sud del mondo; contribuire a elaborare una revisione profonda delle relazioni politiche, economiche e culturali tra paesi ricchi e paesi poveri; combattere gli stereotipi e i pregiudizi di un Sud “incapace di farsi carico di se stesso”; favorire una cultura di solidarietà.

Fratelli dell’Uomo ha ottenuto dall’Istituto Italiano della Donazione l’attestato di conformità ai principi contenuti nella Carta della Donazione.

Consiglio di Amministrazione
Carla Dubini – Presidente                         Alberto Gavazzi – Vice Presidente
Renzo Ferrante – Tesoriere                     REVISORE DEI CONTI: Marco Battistoni
Brunone Andreazza                                    Marco Barbato
Bianca Dacomo Annoni                            Alessandro Manfredi
Aldo Roberto Mezzetti                              

chi_siamo