Al via la seconda edizione del concorso DiMMi – Diari Multimediali Migranti! 

logo-dimmi-per-web

Fino al 30 giugno 2017 sarà possibile partecipare al concorso nazionale per la raccolta di storie di vita inedite raccontate da migranti.

Il concorso è promosso dal progetto DiMMi che, con il sostegno della Regione Toscana, si propone di favorire la partecipazione e la sensibilizzazione sui temi della memoria e del dialogo tra le diverse culture.

Milioni di esseri umani che arrivano, transitano o permangono nel nostro Paese, provenienti da ogni angolo del mondo. Milioni di persone che sono intorno a noi, che sono noi, ma che restano silenziose. Non per scelta. Perché non trovano canali per comunicare e disponibilità all’ascolto. E il loro patrimonio di esperienze e conoscenze, ricco di quello che hanno lasciato a casa e portato con sé, di quello che hanno attraversato nel viaggio e trovato all’arrivo – patrimonio di ognuno – si dissipa ogni giorno.

Il concorso DiMMi 2017 nasce per dire un “basta” simbolico ed emblematico a questa indifferenza, per offrire almeno un canale in cui convogliare le voci e l’ascolto.

Fratelli dell’Uomo fin dal 2012 ha creduto e lavorato per promuovere le potenzialità del progetto DiMMi perché crediamo fermamente nell’importanza di far comprendere come le storie private, sofferte dei migranti che hanno scelto l’Italia come terra in cui risiedere e far crescere i propri figli, possano alimentare e diventare parte integrante della costruzione di una memoria collettiva che appartenga a tutti noi.

A questo link troverete tutti i dettagli sul concorso, il regolamento ed il modulo di partecipazione:

http://www.archiviodiari.org/index.php/iniziative-e-progetti/dimmi.html

Qui potete trovare la brochure del concorso: Brochure DiMMi

Per ulteriori informazioni, scrivere a toscana@fratellidelluomo.org